Maggio in zona gialla e con il sole: nel Lazio è il momento del dog trekking

Pubblicato il 04 May 2021

Maggio con il bel tempo e in zona gialla. Nel Lazio è il momento del dog trekking. Tutti i prossimi appuntamenti per le escursioni da fare con cani.

Health & Wellness

Il mese di maggio, nel Lazio, si preannuncia perfetto per sperimentare le attività di dog trekking, piacevoli escursioni all’aria aperta in compagnia del proprio cane. Dopo settimane di tempo incerto, infatti, è in arrivo la primavera. E il prolungarsi della zona gialla permette di spostarsi fuori dal proprio comune e di raggiungere località di collina o di montagna.

Il Lazio in zona gialla e con il bel tempo: a maggiori partono le attività all’aperto per cani e padroni

Settimane di pioggia e di restrizioni dovute alla zona rossa non hanno fiaccato la voglia di sole di chi vive nel Lazio. Anzi, il desiderio di passare qualche ora spensierata all’aria aperta è cresciuto con il trascorrere dei giorni. Finalmente, però, è arrivato maggio, portando con sé il ritorno in zona gialla e annunciando anche l’arrivo del bel tempo. A questo punto, gli ingredienti ci sono tutti per cimentarsi in attività di dog trekking e far felici se stessi e il proprio cane. Una passeggiata in montagna o lungo le vie di un pittoresco borgo è il passatempo migliore per gli amici a quattro zampe, qualunque sia la taglia, l’età e il livello di allenamento.

Scopri di più suldog trekking

Dog trekking a Roma e nel Lazio: i prossimi appuntamenti

Le possibilità di fare dog trekking a vicino Roma e nel Lazio sono molte. Il team di Kanito seleziona continuamente le migliori escursioni dog friendly, realizzate da professionisti cinofili esperti in località dall’indiscutibile bellezza naturalistica. Ecco i prossimi appuntamenti:

- Cascate Capo Rio

- Cascate di Rioscuro

- Monte Autore
     

Cascate Capo Rio – 16 maggio

Mezza giornata all'insegna del piacere del divertimento, in totale immersione nella natura, con la fedele compagnia del proprio cane. Le Cascate Capo Rio si trovano ai piedi del monte Rotonaria, tra i Monti Ernici, a nord di Frosinone. Facili da raggiungere, visto che si trovano a solo 1 ora e mezza da Roma, regalano emozioni indimenticabili. D'altra parte, non capita tutti i giorni di attraversare una delle valli più selvagge del Lazio, entrando in contatto con acqua sorgente, grazie a semplici ma suggestivi guadi.


Cascate di Rioscuro - 16 maggio

Lasciati conquistare dalla vegetazione lussureggiante di un fresco e umido bosco, che farà impazzire di gioia il tuo amico a quattro zampe. L'escursione prevede la visita alle cascate naturali di Rioscuro, che si trovano all'interno del Monumento naturale Torrente Rioscuro. Un ambiente davvero unico, ambiente caratterizzato da particolari formazioni di travertino e dalla presenza del raro gambero di fiume.
Inoltre, è in programma anche una tappa nel borgo medievale di Cineto Romano, immerso nei Monti Lucretili e nella Valle dell'Aniene. 


Monte Autore - 23 maggio

Una passeggiata rigenerante e suggestiva. Si parte da Campo dell'Osso per arrampicarsi lungo il Monte Autore, fino ad arrivare a un'area di ristoro denominata "Vedute del Monte Autore". Da lì, si può ammirare un paesaggio mozzafiato. A sud, i boschi e le faggete dei Monti Simbruini, a nord, il Corno Grande del Gran Sasso, a est, la piana di Avezzano seguita dalla Maiella.